Foglio di via annullabile se la motivazione sulla pericolosità del soggetto è carente

Feb 21, 2014 by

Il rimpatrio con foglio di via obbligatorio è una misura di polizia diretta a prevenire i reati piuttosto che a reprimerli e, dunque, presuppone sempre un giudizio sulla pericolosità del soggetto che va motivato con riguardo ai concreti comportamenti tenuti dal destinatario, pur non richiedendo le prove della effettiva commissione di reati

Tar Lombardia – Sede di Milano – Sezione III Sentenza 12 febbraio 2014 n. 432

Related Posts

Tags

Share This